Fiestas de la Santisima Virgen del Cisne

  • Asociacion de la Virgen del Cisne –
    “Fiestas de la Santisima Virgen del Cisne” –
    14 – 15 agosto 2017 –
    Località Stadio M. Minelli As. Fontanelle – Gubbio –

La fede attraversa i confini, ma in questo caso, ha anche attraversato l’Atlantico. E più precisamente arriva in Umbria da Loja, una città ecuadoriana dove è nato il culto alla Vergine del Cigno. Secondo la leggenda, la Vergine apparve ad un cavaliere in una barca a forma di cigno (cisne in spagnolo) che da allora vinse molte battaglie. E’ così che i Francescani iniziarono a diffondere il culto della Vergine che in Ecuador divenne molto importante, soprattutto nella provincia di Loja dove attribuirono alla Vergine molti miracoli e guarigioni.

La comunità di immigrati ecuadoriani in Umbria si prepara a festeggiare, il 14 e 15 agosto, “in piccolo” le Fiestas de la Virgen del Cisne. E’ previsto un denso programma, tra l’altro un Campionato di calcio maschile e femminile, giochi tradizionali, un festival della canzone ecuadoriana, danze folkloristiche, artisti e gruppi musicali. Sarà una due giorni nel corso della quale la comunità ecuadoriana in Umbria avrà occasione di ricostruire nella terra di accoglienza una tradizione religiosa che oggi come in passato è espressione della coesione sociale della comunità.
Il programma della due giorni